L’invito

Fra i progetti di Servizio Civile Universale 2020 ammessi al finanziamento
é compreso il progetto presentato dalla cooperativa sociale L’Aurora

“INSIEME, PER RICOMINCIARE”.

Esso é all’interno del Programma di intervento: “#FARECOMUNITÀ – percorsi di resilienza a genova” che ha come capofila la cooperativa sociale La Comunità.

Se ti interessa impegnarti in attività sociali, scegli di fare il tuo anno di Servizio civile con noi: ti proponiamo una forte esperienza di solidarietà e di condivisione.

Infatti nelle piccole strutture gestite dalla coop. L’Aurora incontrerai e potrai aiutare donne in situazioni di fragilità: giovani mamme sole con i loro bimbi, prevalentemente immigrate (alcune vittime di tratta), bisognose di sostegno per sia per la propria crescita personale che per consolidarsi nel loro ruolo genitoriale; o giovani e donne con disturbi psichici e psichiatrici, ma stabilizzati.

Ognuna di queste donne è impegnata in un percorso di crescita e maturazione personale, basato su attivazione e sviluppo delle risorse personali, crescita di consapevolezza, incremento di conoscenze e competenze, acquisizione o riacquisizione di capacità sociali, con la finalità di un loro reinserimento nel contesto sociale in situazione di autonomia.

Se vuoi conoscere meglio le caratteristiche delle strutture fra cui puoi scegliere quella in cui operare clicca sul nostro sito, nel settore aree d’intervento, sulla voci: “Genitore /Bambino” e “Pazienti Salute mentale”.

Per lo svolgimento del tuo compito puoi contare sul sostegno del tuo OLP e dell’équipe di educatori presenti nella sede a te assegnata, tutti disponibili a starti a fianco, con consigli ma soprattutto lavorando insieme a te.

Carico orario: il progetto prevede un monte ore annuo di 1145 ore + 20 giorni di permesso (corrisponde a circa 25 ore di impegno settimanale, fra attività, formazione e monitoraggio). Il servizio è articolato su 6 giorni alla settimana.

Dobbiamo chiederti disponibilità alla flessibilità nell’orario di presenza, perché le attività previste non hanno un andamento costante nell’anno e nell’arco della settimana e devono essere continuamente adeguate alle esigenze delle persone seguite.

In relazione alla sede dove svolgerai il tuo servizio verranno individuati i tuoi specifici compiti, tenendo conto da una parte delle tue competenze e attitudini e dall’altra delle esigenze delle persone accolte.

Finalità della tua collaborazione: pensiamo che tu ci possa aiutare a garantire un sostegno più individualizzato alle donne seguite e un fattivo contributo nella specifica azione di potenziamento delle capacità di resilienza e contiamo su una tua vivace partecipazione agli eventi per costruire in città una comunità resiliente. Nello stesso tempo potrai fare significative esperienze umane che ti faranno ulteriormente crescere e acquisire competenze valide per tutte le professioni di aiuto alle persone.

Noi ti chiediamo soprattutto impegno generoso, disponibilità al confronto, desiderio di dare apporti innovativi.
Per ulteriori informazioni telefona al 338.1479058 o scrivi a : carlacirs@libero.it